Gilles Chaygneaud – Dupuy - Natural Garden Adgarden Srl

Vai ai contenuti

Gilles Chaygneaud – Dupuy

Collezione PRIVATA > Ibridatori
Tratto da articoli sul web

Gilles Chaygneaud – Dupuy



Mentore di Florian Henaux, Gilles Chaygneaud nasce a Angoulême nel 1945 studia ingegneria a Tolosa ma la sua passione per il verde prevale su tutto e nel 1998 crea il suo primo giardino acquatico per la coltivazione delle ninfee. A quel tempo Chagneaud ha già un vivaio dove coltiva bonsai e le sculture in pietra perfettamente bilanciate e gli elementi in bamboo intrecciato sono sparsi per tutto il giardino. E' proprio questo interesse per i giardini giapponesi a direzionare il suo interesse agli stagni, li verranno coltivate le prime ninfee e fior di loto e la passione per il bonsaismo passa velocemente in secondo piano.
E' lui stesso a costruire i suoi stagno definendola "scavare è diventato una forma di meditazione attiva"...
Nel 2006 Monsieur Chaygneaud acquista un terreno adiacente al suo giardino, molto più pianeggiante quindi perfetto per creare altri stagni e coltivare ninfee.
Il grande vantaggio di questi stagni naturali con terra è che le piante possono svilupparsi completamente. La Nymphaea Escarboucle (la primissima ninfea che il signor Chaygneaud abbia mai comprato) e la Nymphaea Sunny Pink sono solo 2 esempi di ninfee che crescono rigogliose e fioriscono.
Mentre gli svantaggi associati a questo tipo di laghetto sono più numerosi. Pensiamo subito all'enorme manutenzione, ma il signor Chaygneaud non sembra essre un problema, parla piuttosto della scarsità d'acqua in estate e del numero crescente di piante invasive e parassiti.
Anche l'acqua negli stagni è acida e fredda, il terreno non è ricco di sostanze nutritive e gli stagni sono talvolta asciutti per un periodo di tempo molto lungo. Inoltre, ci sono anche il gran numero di parassiti da cui le ninfee devono fuggire, come scarafaggi e bruchi nonchè cinghiali e nutrie comunque più facili da combattere... Gli stagni sono popolati anche da piccoli crostacei ma sono diventati parte dell'alimentazione della famiglia Chagneaud quindi non sono un problema minore.
Tutti questi "svantaggi" sono la ragione per cui Florian Henaux ama testare le sue piante negli stagni del signor Chaygneaud. Florian ha bisogno del "crash test". Se le sue ninfee crescono bene lì, possono crescere bene ovunque.

Il legame tra Florian Henaux e Gilles Chaygneaud è molto speciale, dice Chaygneaud:
“Ho conosciuto Florian nel 2009, quando ho cercato membri francesi nell'elenco dei membri del WGI. Cercavo qualcuno con cui scambiare piante. All'epoca Florian aveva un laghetto soli 2 anni. Ci siamo scambiati molto e poiché ero un allevatore da circa 4 o 5 anni, l'ho infettato con il virus...
Gli ho mostrato, tra l'altro, come concimare le ninfee con l'aiuto di un pennacchio, come conservare i semi e anche come far crescere giovani piante in un ambiente chiuso. Molto rapidamente, lo studente ha superato l'insegnante e sono molto orgoglioso di aver cresciuto alcuni dei suoi ISG.
Non sono mai stato a casa di Florian di persona, ma viene ogni anno con amici fantastici. È anche il mio coltivatore di ninfee preferito in assoluto.”

E di Chagneaud dice Henaux:
“ È difficile per me descrivere in poche parole cosa significhi per me Gilles.
Innanzitutto, è un amico . Anche se vive lontano e non ci vediamo molto, è bello andare a trovarlo ogni volta. Anche se la maggior parte del tempo lo passiamo nei suoi bellissimi laghetti, io vado principalmente per lui. Amo passare il tempo con lui, discutendo del suo giardino, delle sue piante, dei parassiti. Gli argomenti di cui possiamo parlare sono tanti, ascolto principalmente perché ha tanto da raccontare.”

Monsieur Chaygneaud ha principalmente ninfee rosa e rosse. Questa non è una scelta consapevole, ma per qualche ragione le ninfee bianche e gialle non crescono bene, il signor Chaygneaud sospetta che sia dovuto all'acidità dell'acqua.
La sua lista dei preferiti:

Ninfee preferite: Le ninfee perfette per me non esistono, il bello delle ninfee è che sono tutte così diverse. Una ninfea mi è riuscita, quando si distingue subito per essere diversa, come:
Nymphaea Hidden Violet
Nymphaea Perry's Orange Sunset
Nymphaea White 1000 Petals

Vivai preferiti: Santonine de Cristine Verneuil, Jardins de Neptune de Patrick Charlé

Giardini preferiti: Latour-Marliac

Coltivatore preferito:
Florian, numero 1 assoluto e al 2° posto Dr. Rober Kirk Strawn

Le sue varietà: Monsieur Chaygneaud ha fatto anche dei suoi ibridi, che ha chiamato tutti con i nomi dei parenti, per fortuna la famiglia è numerosa e così anche la collezione...

Nymphaea Alice
Nymphaea Anne
Nymphaea Anouk
Nymphaea Claire
Nymphaea Dhalia
Nymphaea Emile
Nymphaea Fuschia
Nymphaea Géant Rose
Nymphaea Jacob
Nymphaea Liv
Nymphaea Mam
Nymphaea Pierre
Nymphaea Punk
Nymphaea Reine du Clos
Nymphaea Santonine
Nymphaea Striata
Nymphaea Vieux Rouge
Nymphaea Vincent
Nymphaea Xavier
Nymphaea Zia
© All rights reserved - Tutti i diritti riservati
Natural Garden - Il Giardino delle Ninfee®
Tel. 338.2234490 - 333.8518042
Via Rainaldo SNC - 00119 Roma
Ad Garden srl - P.I. 12736881009
by TEAM MR
Torna ai contenuti